Categoria: Recensioni

Araputo Zen – Majacosajusta

Gli Araputo Zen tornano in scena con “Majacosajusta”. Dopo il debutto del 2016, questo secondo lavoro esplora nuove sonorità jazz ricche di contaminazioni.   La band ha una visione nuova di vecchi concetti musicali. Mischia tra loro musica etnica e progressive, affonda le mani nel jazz, nella...

Paul Weller – Fat Pop

Paul Weller è stato tante cose, anzi tantissime – e questo album lo conferma. La forza di “Fat Pop” è che, a dispetto delle innumerevoli contaminazioni, la sua identità modernista rimane forte.  Personalità culturale complessa, Weller, che affonda il proprio background nella profonda Gran Bretagna degli anni Sessanta,...

Pinegrove – Amperland, NY

 È uscito per la Rough Trade Records “Amperland, NY”, il nuovo concept disc dei Pinegrove. Un disco composto da ventuno canzoni ripescate dalla discografia della band americana e appositamente rivisitate per comporre la colonna sonora dell’omonimo film, per l’appunto “Amperland, NY”. La band, fondata nel 2010...

Lowertown – Honeycomb Bedbug

 Il duo indie lo-fi dei  Lowertown (Olivia Osby e Avsha Weinberg) ha da poco pubblicato un nuovo Ep, “Honeycomb, Bedbug” per la Dirty Hit. Sei tracce scritte in un momento per loro molto importante: quello della fine del college e dell’incerto passaggio versa l’età adulta. E...

Bob Moses – Desire

Musica per nuovi mondi. Un synth pop fluido dai ritmi avvolgenti, capace di un uso molto freddo dell’elettronica che riporta alle atmosfere di fine anni Ottanta e inizio anni Novanta, quando l’elettronica iniziò a mettere radici all’interno anche di una ambientazione pop-rock. In “Desire”, nato dalla collaborazione...

Eels – Earth to Dora

“Earth to Dora” è il lavoro numero tredici degli Eels, che giunge con la sua anima oscura sul calare di un altrettanto oscuro 2020. Si compone di dodici canzoni che formano una raccolta di brani ricchi di pesanti sentimenti, cantati però con la leggerezza di penombra della...

The Kills – Little Bastards

 Un nuovo disco dei The Kills è sicuramente una notizia. Parliamo, anzi, stiamo per parlare di un gruppo che ha sempre dosato e razionato le produzioni e le apparizioni concedendosi pause pluriennali. Tra l’altro, spesso con divagazioni su progetti paralleli, tra un’uscita e l’altra. Che ciò...