Categoria: Recensioni

Vök – Figure

“Figure” è il primo disco dei Vök, una band islandese che, dopo la calda accoglienza dei precedenti due Ep, ha deciso di impegnarsi in un progetto piuttosto ambizioso di restyling della propria musica, trasformando la loro elettronica freddina e minimalista, per quanto accattivante, in qualcosa di più...

AudioDrama – Il Limite

Il 19 maggio è uscito “Il Limite”, album d’esordio della band romana AudioDrama e frutto delle molteplici esperienze musicali dei componenti della band, maturate in contesti nazionali ed internazionali in diversi anni di concerti e ricerca sonora. Il progetto Audiodrama nasce a nel 2013 per iniziativa di...

Penguin Cafe – The Imperfect Sea

Dopo le puntate precedenti sul fenomeno ed i rappresentati della nuova scena neoclassica, non si poteva non parlare di una storia lunga ed affascinante come quella dei Penguin Cafe Orchestra e dei successivi Penguin Cafe. La musica dei Penguin Cafe Orchestra, capitanati dal poliedrico e visionario Simon...

Effenberg – Elefanti per cena

«Io, tutto sommato, ancora non so dire cosa sono diventato…» “Elefanti per cena” è l’ultimo disco di Effenberg, al secolo Stefano Pomponi, che poi in realtà sarebbe anche il secondo disco ma il primo stampato dal nostro cantautore (negli anni scorsi Effenberg ha portato in giro “Piazza...

Synaptik – Justify & Reason

Qualcuno ricorderà certamente il periodo in cui alcune varianti del metal – come il djent o il progressive – esplosero dando vita a band constraddistinte dalla ricerca di virtuosismi e complessità nella forma canzone. Spinti però dallo spirito di sperimentare e rinnovarsi, spesso capitava di imbattersi nelle...

Les Enfants – Isole

I Les Enfants sono una band alternative pop molto (ma molto!) particolare.  Dopo essersi fatti conoscere sul palco di X Factor 10 nella categoria dei “Gruppi” – capitanata da Alvaro Soler – hanno pubblicato il 5 maggio 2017 per Uma Records il loro nuovo disco, ”Isole”. Otto...

Alison Moyet – Other

Sono passati 35 anni da quando il singolo ‘Only you‘ segnò l’esordio del duo Yazoo, formato da Alison Moyet e quel Vince Clarke che fino a pochi mesi prima era co-autore dei pezzi dei giovanissimi Depeche Mode, tra cui, ad esempio, ‘Just Can’t Get Enough‘. Dopo soli...