Aspettando Metarock, la gallery della prima serata

Aspettando Metarock, prima serata

L’Associazione Metarock, l’Unione Degli Universitari – DAS Pisa, la Rete degli Studenti Medi di Pisa e l’Associazione TSP Entertainment TopSoundProject presentano l’edizione 2016 di Aspettando Metarock.

Esponente di punta della scena nazionale, Mama Marjas è un talento naturale, giovane ma molto sicura di sé, radicata nel reggae ed allo stesso tempo versatile con una solida cultura musicale, domina i palchi ed i sound system con semplicità (ha all’attivo oltre 400 date dal 2009 ad oggi). Estende la voce tra stili e linguaggi diversi conquistando il pubblico per simpatia e bravura. Alle spalle un album di livello internazionale (“We Ladies”) prodotto da Adrian Sherwood, la partecipazione al concertone del Primo Maggio a Roma, tour promozionali all’estero (inghilterra, USA, Sziget festival…), decine di date sold-out nei migliori club e festival italiani, ed una notevole attenzione dei media musicali.
Il live show abituale di Mama Marjas è un travolgente viaggio ritmico attraverso tutte le sonorità di madre Africa, dal reggae roots e dancehall alla soca, al kuduru, all’hip hop, al blues e alla soul music. Dai suoi primi singoli nel 2007, attraverso i suoi tre album “B-Lady” nel 2009, “90” nel 2011 e “We Ladies” nel 2012 insieme a Miss Mykela, fino alle tante collaborazioni con personaggi diversi fra i quali Neffa, i Tre Allegri Ragazzi Morti, Africa Unite, Clementino, Ensi, 99 Posse e molti altri, Mama Marjas è oggi diventata uno dei nuovi artisti più richiesti e attesi.
Nel 2015 esce il nuovo album, “Mama”, che porta la regina della reggae music italiana ad esplorare territori musicali per lei nuovi, sonorità provenienti dall’Africa, dai Caraibi e dall’America del sud sono le protagoniste di questo concept album in cui Mama Marjas è autrice delle musiche e dei testi.

Artista

Mama Marjas

Opening Act Parranda Groove Factory / Les Play Duplex
Evento Mama Marjas live a Aspettando Metarock
Luogo Pisa
Genere musicale raggae, soul, blues

Betty Bryce

Betty Bryce

view all posts

Betty Bryce nasce nei pressi di Firenze, nel settembre del 1985. Trascorre buona parte dei suoi pomeriggi infantili ascoltando Debussy & Beethoven ai piedi di un pianoforte a muro che non ha mai imparato a suonare e scatta la sua prima foto con una Koroll II, macchina che usava suo nonno negli anni '60. Inaugura l' adolescenza precipitando nel tunnel della musica dal vivo e da allora non riesce più a smettere. Oggi si commuove in camera oscura e ha una relazione complicata con la tecnologia, rimane comunque la versione più alta della ragazzina di un tempo. All' attivo ingaggi come fotografa di eventi, ritratti e pubblicità, sommati a tutta una serie di cose che ancora non son chiare nemmeno a lei.

1 Comments

Join the Conversation →

  1. […] Vuoi vedere la gallery completa? Clicca qui. […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.