Header Unit

L’Oca Nera in quarantena: la nostra playlist

In questo periodo di quarantena che ha immobilizzato il Paese, anche noi ci siamo (quasi tutti) fermati.
Tra chi lavora da casa e chi ancora va in ufficio, una sola costante ci lega: la noia derivante dal non poter uscire liberamente.
Se è vero che uniti si fa la forza qui vogliamo raccontarvi cosa facciamo noi per resistere e affrontare queste interminabili giornate.

Il Covid-19 sta tentando di piegare non solo l’Italia: con la dichiarazione di pandemia globale da parte dell’OMS l’emergenza e l’allerta sono ora alte in tutto il mondo.
Un mondo che sta reagendo in modo differente a questo virus che, in questo momento, ha quanto meno temporaneamente fermato e cambiato la nostra quotidianità.
Consapevoli e coscienti del fatto che solo seguendo le direttive imposte dal Governo potremmo tornare presto alle nostre abitudini, come sono cambiate ad oggi le nostre giornate?
Dopo una settimana di restrizioni ecco suggerimenti e pensieri da parte di tutta la nostra redazione: siamo tanti e in tante città diverse ma siamo al contempo una cosa sola.
Siamo quelli dell’Oca Nera in quarantena.

Torino

Salvatore Franzè, fotografo

Canzone ricorrente al momento 
Peter Pan‘ di Enrico Ruggeri.
Come canzoni in questo momento non sto ascoltando nulla di particolare rispetto a ciò che ascolto di solito. Se devo scegliere un titolo vado su una hit dell’artista che seguo di più, Enrico Ruggeri: vi (e mi) dedico questo brano come augurio nel trovare sempre la forza di volare anche solo con la fantasia.

Cosa faccio per passare il tempo in isolamento

Premesso che sono molto preoccupato per l’impatto economico e politico che questa emergenza avrà in Italia, cerco di combattere la noia e questo principio di ansia dedicando più tempo ai miei hobby. 

  • Ho messo in ordine la mia collezione di monete dopo tanto tempo
  • Sto suonando di più la batteria concentrandomi sulla tecnica
  • Rido guardando i video e le foto che ironizzano su questo strano momento (psicologicamente sono più efficaci dei manifesti arcobaleno)
  • Risistemo archivi di foto del passato, ricordando i vecchi tempi
  • Lavoro da casa (purtroppo poco)
  • Programmo viaggi e progetti fotografici per quando questa emergenza sarà finita, facendomi ispirare da libri e documentari sui grandi fotografi

Milano

Federica Borroni, fotografa

Canzone ricorrente al momento 
Alleviate‘ dei Leprous.
Potrei dire che è per il testo, la melodia, gli arrangiamenti…in realtà è per tutti questi motivi e molti altri.
È bella di bestia. Così come tutto l’album!
Consiglio anche ascolto/ri ascpolto di Gege Telesforo, Lous and The Yakuza, Ningen Isu e Mastodon, Chon.

Cosa faccio per passare il tempo in isolamento

  • Coloro mandala
  • Leggo un botto. Sto finendo il terzo libro della saga di illuminotte di Jay Cristoff, “Che ci faccio qui” di Bruce Chatwin, “Jane Eyre” di Charlotte Bronte, “Il grande sonno” di Raymond Chandler. Ho appena finito la biografia di Chet Baker, i libretti di Zizek sul cinema (Hitchcock, Matrix, Lynch), “1Q84” di Haruki Murakami, “La lotteria” di Shirley Jackson, “Buonisti” di Jacopo Melio. Anche se l’ho letto prima dell’isolamento, mi sento di consigliare anche la saga dell’attraversaspecchi di Cristelle Dabos.
  • Creo e riproduco font, anche con le citazioni da “Boris” (così ripasso un po’ tipografia)
  • Guardo film di ogni tipo, “Criminal Minds” e “La Signora in Giallo”
  • Seguo corsi gratuiti on line su Coursera.
  • Rompo le balle al gatto (e lui le rompe a me)

 

Yamilé Barcelò, fotografa

Canzone ricorrente al momento 
How Many Tears‘ degli Helloween.
Gli Helloween faranno ancora una reunion, “United Alive 2019”: sì, a settembre, ma la domanda che ci si pone spontanea è “saremo lì?”.
Correva il 1989 quando la band ha realizzato “Live in the UK”.
La voce potente di Michael Kiske che invita il pubblico a cantare insieme ‘How Many Tears‘ è unica.
La chitarra di Kai Hansen, che meraviglia!
Quante lacrime e quanta voglia di uscire da questo incubo…intanto mi godo un live di un tempo e di un posto lontano, sperando a settembre di poterli andare a sentire dal vivo, qui, a casa mia: Milano.

Cosa faccio per passare il tempo in isolamento

  • Rispolvero vecchie cassette musicali

 

Massimo Tentori, fotografo

Canzone ricorrente al momento 
I Call You Over‘ dei Bombus.
Non so per quale motivo ma al momento, in questo periodo, è la canzone che sto ascoltando con più frequenza.
Vado ogni giorno regolarmente al lavoro e la paura, in realtà, non è per me ma per la mia famiglia che mi aspetta a casa.

Cosa faccio per passare il tempo in isolamento

  • Cucino e sbrigo i mestieri di casa
  • Leggo, attualmente sto finendo “Le Perfezioni Provvisorie” di Carofiglio.
  • Su Netflix sto seguendo la serie “La Regina del Sud”, ma accetto consigli su serie non famose ma che meritano attenzione

 

Mattia Pavanello, redattore

Canzone ricorrente al momento 
Preso Blu‘ dei Subsonica.
La stavo ascoltando casualmente anche prima dell’inizio delle misure più restrittive, ma ha assunto un significato ancora più attuale in questi giorni.
La suggerisco perché ha un mood molto particolare, poiché parla di tutto ciò che ci circonda e di tutte quelle cose su cui non ci soffermiamo per la vita frenetica che facciamo, che in questi giorni è dovuta rallentare per forza.

Cosa faccio per passare il tempo in isolamento

  • Suono molto e registro musica da rilasciare prossimamente
  • Leggo libri che avevo accumulato (al momento “Fidanzati dell’inverno. L’Attraversaspecchi” di Christelle Dabos e “Brevi interviste con uomini schifosi” di David Foster Wallace
  • Lavoro da casa
  • Gioco a GDR online non potendolo fare live

 

Matteo Ferrari, redattore

Canzone ricorrente al momento 
Stockholm Syndrome‘ degli Yo La Tengo.
Perché è un po’ come se fossimo sotto sequestro, noi che abbiamo l’obbligo/privilegio di non metter piede fuori dall’uscio di casa.
E come in ogni rapimento che si rispetti, ci stiamo abituando e assuefacendo a questa situazione e ciascuno sta creando una propria nuova “comfort zone”.
 

Cosa faccio per passare il tempo in isolamento

  • Lavoro da casa
  • Intrattengo pubbliche relazioni coi colleghi a casa o in azienda, per capire l’evolversi della situazione e per darci reciproco conforto
  • Faccio programmi di studio per i giorni successivi, ma essendo saltati tutti i calendari degli esami vivo una gigantesca sindrome dello studente e continuo a procrastinare
  • Passo in rassegna tutti i servizi streaming di film e telefilm, lamentandomi che non c’è nulla di interessante
  • Faccio zapping compulsivo tra le repliche dei canali di Sky Sport, illudendomi che prima o poi ci sia qualche evento nuovo da trasmettere
  • Cerco di tenere sveglio Senape facendogli ascoltare i 50 migliori album Britpop, ma non funziona

 

Matteo Donzelli, fotografo

Canzone ricorrente al momento 
Padmasana‘ di Buckethead.
Sto ascoltando molto tutto il disco, “Electric Tears, per le sue atmosfere intime, introspettive e meditabonde. 

Cosa faccio per passare il tempo in isolamento

  • Leggo libri
  • Suono la chitarra classica
  • Cerco di portare avanti progetti passati e di pianificarne nuovi
  • Faccio di necessità virtù riscoprendo una vita a dimensione più umana

Padova, Verona, Venezia

Cesare Veronesi, fotografo

Canzone ricorrente al momento 
Pietre‘, di Paolo Benvegnù.
Ascolto molto il suo ultimo album, proprio io che non amo troppo i cantautori.
Ma sto ascoltando anche l’ultimo Iggy Pop e l’ultimo di Agnes Obel: mi rilassano e mi fanno dimenticare il virus.

Cosa faccio per passare il tempo in isolamento

Più che giorni per me direi che sono settimane, visto che inizio la quarta settimana di lavoro da casa.
Lavorare da casa non è proprio la stessa cosa, ci sono momenti piuttosto critici, incazzature legate alle segreterie telefoniche dei clienti e alle call quotidiane con i capi. Ogni tanto mi prende un senso di smarrimento e un disagio diffuso.
A dirla tutta in questo periodo non mi annoio molto:

  • Lavoro
  • Leggo molto
  • Ascolto musica (anche mentre lavoro)
  • Cucino
  • Mi appassiono a serie televisive (tra tutte, la 5 stagione di “Peaky Blinders” e “The Outsiders”)
  • Inoltre ho la possibilità di prendere una boccata d’aria passeggiando nel boschetto dietro casa sui sentieri bianchi salgariani, e questa penso che in questo periodo così particolare sia una fortuna

 

Enrico Dal Boni, fotografo

Canzone ricorrente al momento 
La vita è una‘, de Il Muro del Canto.
Mi piace perché parla del fatto che i momenti brutti passano, bisogna solo saper resistere e per questo periodo è perfetta.
«Ma torneremo ancora bambini / Saremo liberi e leggeri / Saremo ancora tutti insieme / Sempre più in alto sulle altalene».
E torneremo ad affollare i concerti perché la musica live è vita.

Cosa faccio per passare il tempo in isolamento

  • Leggo fumetti americani
  • Leggo libri di fantascienza e fantasy
  • Dipingo miniature di Warhammer 40K
  • Guardo telefilm

 

Francesco Boz, fotografo

Canzone ricorrente al momento 
Straight To Hell‘, di Ozzy Osbourne.

Cosa faccio per passare il tempo in isolamento

  • Durante la settimana per non annoiarmi alle ore 08.29 sveglia, ore 08.30 inizio smart working
  • Pausa pranzo al risto da Boz&Babi
  • Ore 17.30 fine lavoro, si cambia PC e si ricomincia a smanettare e fare backup rimandati per anni
  • Arriva finalmente il weekend e ci si svaga tra una spazzata di qui e una lavatrice di là
  • Ho finito tutto Amazon prime video… Ops!

 

Stefano Trivellato, fotografo

Canzone ricorrente al momento 
L’amore è una dittatura‘, The Zen Circus.
Questa canzone la consiglio perché è una perla forse troppo sottovalutata di Sanremo 2019, e perché se ancora non amate gli Zen siete ancora in tempo fino alla prossima pandemia.
Ricetta di sopravvivenza alla pandemia: una buona connessione internet, Netflix, musica, libri, aperi-videoconferenze con gli amici, videogames, cucinare cose che ci rendono felici e paffutelli.

Cosa faccio per passare il tempo in isolamento

Questa epidemia ha forse avuto un effetto collaterale, quello di farci sentire tutti un pò più uguali e vulnerabili, e magari quando tutto sarà finito saremo tutti un pò più vicini
e perché no, persone un pò migliori.
Ed al prossimo barcone che arriverà, ricordiamoci quando a noi non è servita una guerra, non sono serviti bombardamenti, sono bastati pochi giorni di epidemia per cadere nel panico insensato, per vederci fuggire con ogni mezzo e assaltare i supermercati.

  • Netflix
  • Musica
  • Libri
  • Aperi – videoconferenze con gli amici
  • Gioco con i videogames
  • Cucino cose che mi rendono felice e paffuttello

Bologna

Alessandra D’Aloise, redattrice

Canzone ricorrente al momento 
Under The Sun‘ dei DIIV.
Al termine di queste giornate finisco sempre per ascoltare loro, i DIIV, che avrei dovuto vedere in concerto il 13 marzo al Locomotiv Club di Bologna ma che, per ovvie ragioni, non si è svolto.
La mia delusione, come immagino quella di molti, è stata cocente anche perché Zachary Cole Smith e la sua band riescono a mixare elementi di shoegaze e di grunge come nessun altro gruppo e dalle voci che girano, dal vivo sono pure eccellenti.
In particolare mi soffermo su questo brano, un pezzo del loro vecchio disco che sembra quasi un augurio perfetto di una futura e rinnovata libertà all’aria aperta: «To be free, be awake, big breath that you can’t fake…under the sun».

Cosa faccio per passare il tempo in isolamento

Affrontare questi giorni è arduo e sfibrante, ma fortunatamente viviamo in secolo in cui, grazie alle varie tecnologie, puoi accedere a mille contenuti e distrazioni tramite uno schermo.
Infatti in questi giorni la mia occupazione principale:  

  • Musica in streaming
  • Riordino vecchie playlist e ne creo di nuove
  • Scoperta di nuovi artisti e rispolvero di vecchie glorie

 

Bruno Acquaro, fotografo

Canzone ricorrente al momento 
Silvera‘ dei Gojira.
«Quit moaning about fate and change stand up on your feet and rise».
Silvera‘ è un brano tratto dall’album “Magma”.
I versi che aprono il brano credo siano particolarmente significativi in questo momento: possono essere letti come un invito (nemmeno molto gentile) a smettere di lamentarsi e iniziare a lavorare prima di tutto su ciò che noi possiamo fare.
E con l’occasione è anche l’occasione per invitare a scoprire questa band.
Anche se non sembra, rimango un grande appassionato di metal estremo, genere nel quale i Gojira sono state una delle realtà più interessanti negli ultimi anni.
Hanno saputo fondere vari stili in strutture talvolta molto complesse, tutto tenuto insieme da una tecnica davvero invidiabile!
Inoltre, sono sicuramente fra i migliori songwriter della scena metal, affrontano nei loro testi problematiche di estrema attualità quali il cambiamento climatico, l’inquinamento, nonché temi più interiori quali la vita, il conformismo della società, la morte, ecc.

Cosa faccio per passare il tempo in isolamento

  • Continuo a lavorare seppur rimanendo a casa
  • Ne approfitto per leggere un po’ più del solito: attualmente sto leggendo “Norwegian Wood” di Haruki Murakami
  • Continuo a tenermi in forma allenandomi in casa
  • Seguo qualche serie TV (ultima serie vista “ZeroZeroZero”, basata sull’omonimo romanzo di Roberto Saviano)
  • CUCINO CUCINO CUCINO: insieme alla mia ragazza stiamo dando sfogo allo chef che è in noi. Dolci, pizza, pasta…credo che alla fine di questo periodo potrei valutare di posare la macchina fotografica ed aprire un ristorante
  • Faccio il tutto con Orso, simpatico peluche XXL con il quale condivo il divano ed i gusti musicali

Firenze

Andrea Marchetti, fotografo

Canzone ricorrente al momento 
Cara Catastrofe‘ de Le Luci della Centrale Elettrica.
In realtà in questo momento sto ascoltando pochissimo, per lo più playlist di indie italiano.
Una grande riscoperta sono LLDCE, da quanto tempo non me li sentivo!

Cosa faccio per passare il tempo in isolamento

  • Smart working da casa, davvero senza sosta

Pescara

Luca Bravi, fotografo

Canzone ricorrente al momento 
Walking In My Shoes‘ dei Depeche Mode

Cosa faccio per passare il tempo in isolamento

In realtà io non sto facendo la quarantena perché lavorando nel settore della stampa purtroppo devo andare al lavoro.
Dico “purtroppo” perché è pieno di persone che non si preoccupano di questa pandemia ed è necessario prendere davvero molte precauzioni.
Incontro 100-150 persone al giorno, è davvero importante essere sempre in allerta.
Dal mio punto di vista speravo  che capiscano che alcune attività potrebbero essere effettivamente chiuse.
Non ho paura per me ma trovo sia un’inutile esposizione al rischio della collettività tenere aperte certe attività non di primaria necessità.

 

Fabrizio Giammarco, fotografo

Canzone ricorrente al momento 
It’s The End Of The World As We Know It (And I Feel Fine)‘ dei R.E.M.

Cosa faccio per passare il tempo in isolamento

  • Smaltisco il lavoro arretrato
  • Attacco mensole Ikea come se non ci fosse un domani
  • DIETA (e sport, al chiuso, in bici coi rulli)
  • Chiamo i miei che vivono in un’altra casa ma sempre in città, e vedo se servono medicine o generi di prima necessità
  • Mi incavolo a causa dei furbi che pensano di esser sopra le leggi che valgono per tutti, ma questa è la prassi 

Roma

Veronica Badini, fotografa

Canzone ricorrente al momento 
Highway Star‘ dei Deep Purple.
Adoro la carica di questo brano, ma più in generale mi piace tutto l’album, “Made in Japan”.

Cosa faccio per passare il tempo in isolamento

  • Smart working da casa: si lavora molto, facciamo un sacco di video call ed è completamente cambiato il modo di lavorare: attacco verso le 9 e non stacco prima delle 18 se va bene
  • Nei momenti morti faccio lavatrici, maschere, attacco quadri, passo l’aspirapolvere
  • Ascolto un sacco di musica, tutto il giorno, sempre: tutti i dischi che ho, anche quelli che mi piacciono meno perché magari posso scoprire qualcosa che mi sono persa
  • Per staccare da tutto questo sto leggendo “A che gioco giochiamo” di Berne : mi serve per lavoro ma lo sto trovando molto interessante anche per la vita. Sto rileggendo “Orgoglio e pregiudizio”, un libro che adoro
  • Guardo tutti i TG per sapere che sta succedendo e restare aggiornata
  • Cerco di guardare film che mi ero persa e serie come se non ci fosse un domani: da “Narcos” a “Hunters”, ma credo sia solo l’inizio
  • Ho ricominciato a fare la pasta fatta in casa come mi aveva insegnato mia nonna e che non riuscivo più a fare da anni
  • Vivo a rallentatore come non ero più abituata a fare
  • Osservo la mia casa, il mio compagno, la mia vita e tutto quello che di solito ci perdiamo: penso che dopo tutto questo qualcosa cambierà

 

Leslie Fadlon, redattrice

Canzone ricorrente al momento 
La Nostra Vita Innocente‘ di Paolo Benvegnù.
In realtà, sto ascoltando tante cose diverse come sempre ma questo disco, uscito da poco, è perfetto.

Cosa faccio per passare il tempo in isolamento

  • Smart working da casa di 10 ore al giorno, in pratica: 8 ore in questa modalità non bastano mai
  • Ascolto un sacco di musica durante tutta la giornata
  • La sera e nel weekend cucino e mi dedico alla visione di film, dvd e serie tv
  • Leggo molto, al momento sto leggendo “La Peste” di Albert Camus

 

Hank Chinaski, fotografo

Canzone ricorrente al momento 
There Is A Light That Never Goes Out‘ dei The Smiths.
Sono stato operato all’anca il 31 gennaio e dal 5 febbraio sono chiuso in casa.
Potete capire anche voi che sono molto più allenato a questo isolamento forzato ma ho anche i coglioni più gonfi rispetto a chiunque altro oggi parli di non farcela più dopo il 5º giorno di quarantena, credo non ci sia bisogno manco di spiegare perché.

Cosa faccio per passare il tempo in isolamento

  • Conosco tutto Netflix e tutto Pornhub a memoria
  • Ho letto pure le etichette dei vestiti conservati negli armadi
  • Ho consumato il pavimento facendo gli esercizi di recupero
  • Sono diventato la versione maschile di Mary Poppins

 

Andrea Fiaschetti, fotografo

Canzone ricorrente al momento 
Ashes to Ashes‘ dei Faith No More.
La musica è una costante nella mia vita, la ascolto ovunque: quando corro, quando sono in auto (anche se per brevi spostamenti), quando sono a casa e talvolta anche in ufficio quando ce n’è la possibilità.
In questo momento non mancano le playlist New Wave ma sto riascoltando con piacere i Faith No More.

Cosa faccio per passare il tempo in isolamento

  • Sto leggendo “La fatica più bella” di Gastone Breccia, un libro che parla della corsa, una delle mie grandi passioni
  • Guardo serie tv, ho appena terminato “Hunters” su Amazon Prime
  • Ogni tanto per vincere la noia gioco online o mi concedo qualche partita con la XBox

 

Vanessa Cuda, fotografo

Canzone ricorrente al momento 
I don’t know‘ dei Beastie Boys.

Cosa faccio per passare il tempo in isolamento

In realtà per motivi di lavoro non sono confinata dentro casa: tutte le mattine esco, prendo la metropolitana (che è deserta) e mi avvio verso l’ufficio.
Non ho la possibilità di fare smart working e la sola cosa che mi rassicura è vedere che non c’è nessuno in giro se non per motivi lavorativi (tipo me).

 

Emiliano Le Moglie, redattore

Canzone ricorrente al momento 
Stand By Me‘ degli Oasis, nella versione acoustic by the pool.

Cosa faccio per passare il tempo in isolamento

 

Emanuela Vh. Bonetti, fotografa

Canzone ricorrente al momento 
Pressure Off‘ dei Duran Duran.
Adoro questa band da quando ero piccola e la prima volta che sono riuscita a vederli live è stato qualche anno fa al Rock In Roma: uno dei concerti più divertenti visto in compagnia degli amici.

Cosa faccio per passare il tempo in isolamento

  • Smart working da casa: si è fermato quasi tutto, pertanto cerco di dilazionare i tempi delle consegne per rimanere in qualche modo impegnata (toglietemi tutto ma non il lavoro!!!)
  • Essendo confinata dentro quattro mura, pulisco casa di continuo: un giorno le finestre, un giorno sposto i mobili, un giorno le lampade a parete. Sono maldestra, spero di non rompere qualcosa che non è periodo
  • Lavorare da casa? Ottimo, è il momento ideale per farsi maschere al viso, fanghi al corpo, manicure. Posso anche vivere in tuta e pigiama, ma non riesco a rinunciare all’estetista e se l’estetista è chiusa…va benissimo il fai-da-me
  • Penso di non aver mai bevuto così tanto come in questo periodo: alle 18 appuntamento via Skype con gli amici, come se fossimo al bar: multi chiamata video, si chiacchiera e ci si racconta la noia del momento
  • Cucino, cucino, cucino come se non ci fosse un domani: la cosa bella di questo momento è la riscoperta di quante cose si possono fare con le cose che abbiamo in casa, senza essere costretti ad uscire per fare la spesa

 

Stefano Panaro, fotografo

Canzone ricorrente al momento 
Rival’, dei Soen.

Cosa faccio per passare il tempo in isolamento

  • Gioco con i videogames
  • Ascolto un sacco di musica
  • Guardo film in continuazione
  • Mangio un sacco

 

Giulio Paravani, fotografo

Canzone ricorrente al momento 
Crêuza de mä‘ di Fabrizio De André.
Anche se in questo periodo sto ascoltando tanto anche Gulino e Tears For Fears.

Cosa faccio per passare il tempo in isolamento

  • Ascolto musica
  • Scatto fotografie dal balcone di casa
  • Metto sottosopra casa

Napoli

Roberta Cacciapuoti, fotografa

Canzone ricorrente al momento 
Lo Stretto Necessario‘, Levante con Carmen Consoli.
Questa è una canzone che parla del ritorno alle cose che amiamo di più, di ciò che teniamo stretto quando sembra che tutto vada in frantumi, dei dettagli che definiscono un legame.

Cosa faccio per passare il tempo in isolamento

  • Sto cucinando molto, tutte le ricette salvate dai vari blog che non si ha mai il tempo di fare
  • Sto guardando tantissime serie tv: consiglio un super rewatch di “Friends”, “How I met your mother”, “Brooklyn Nine-Nine” per chi ama il genere sit-com. Se ancora non avete visto “Bojack Horseman” rimediate immediatamente
  • Sto leggendo molto. Sul comodino ci sono “New York Stories”, bellissima raccolta di racconti sulla grande mela curata da Paolo Cognetti, “Trilogia della frontiera” perché quale autore è più adatto alla quarantena di McCarthy? E poi ancora tutto Sherlock Holmes per non perdere il gusto della ricerca, “Le notti difficili” di Buzzati, tra i più affascinanti autori italiani del ‘900. E infine una graphic novel di Zerocalcare, “L’elenco telefonico degli accolli”
  • Sto suonando e cantando tanto. Mi fa stare bene, mi libera, mi rigenera
  • Immancabili le videochiamate con gli amici, quelle collettive durante le quali si dice tutto e niente, si parla tutti contemporaneamente e non si riesce mai a finire una frase, ma ci si fa compagnia e ci si ricorda che ci si vuole bene

 

Giancarlo Losco, fotografo

Canzone ricorrente al momento 
The Crucible‘, Motorpsycho.
In realtà tutto il disco omonimo, nella sua totalità, mi distoglie dai pensieri e mi carica, portandomi in mondi migliori.

Cosa faccio per passare il tempo in isolamento

  • Forza, coraggio, buone letture e buon vino
  • In questo periodo sto leggendo l’autobiografia di Keith Richards
  • Gioco con il mio cane Duff (sì, come Duff dei Guns): mi aiuta molto, è una spruzzata di imprevedibilità nella routine
  • Scrivo, cucino e vesto rigorosamente con tuta felpata e magliette delle mie band preferite

 

Raffaele Calvanese, redattore

Canzone ricorrente al momento 
Restiamo in casa‘, Colapesce.
Non potevo scegliere una canzone diversa.
L’ascoltavo spesso prima di questi giorni e l’ascolto molto di più in questo periodo.
Un disco che ho amato, adatto all’ascolto casalingo e dalle atmosfere rilassanti.
Suona come un promemoria da tenere a mente.

Cosa faccio per passare il tempo in isolamento
I primi giorni mi sono detto: finalmente ho un po’ di tempo per lavorare, scrivere, leggere ed ascoltare cose nuove invece ero come bloccato. Ci ho messo un po’ per liberare la testa e rimettere mano alle mie abitudini.

  • La mattina cerco un vinile da ascoltare a colazione
  • Ho scandagliato Amazon Prime e Netflix in cerca di documentari musicali (ce ne sono molti davvero belli), consiglio quello su Miles Davis su Netflix (“The birth of the Cool”) e “Kurt & Courtney” su Amazon Prime.
  • Ho cominciato “Così Vicino, Così Lontano”, la biografia di Ian Curtis che avevo sullo scaffale da un po’

0 Comments

Join the Conversation →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.