Muso Music Festival, photogallery della prima giornata

Muso Music Festival 2015, prima giornata

La 13esima edizione del Muso Music Festival si svolge ad Oriolo Romano, in provincia di Viterbo.
L’ambiente è amichevole e famigliare, ed il festival stesso è organizzato con passione e amore per la musica, che viene qui valorizzata al meglio.
La prima serata vede protagonisti nomi della scena romana underground, quali Giancane e i Vazzanikki.
Il primo ad esibirsi è proprio Giancarlo Barbati, ovvero, Giancane (già Il Muro del Canto), attorno al quale si crea subito un bel pubblico incuriosito ed attento.
Nel suo progetto solista, Giancane unisce un cantautorato scanzonato a suoni pop-folk: lui si diverte, ed il pubblico di conseguenza, senza riuscire a resistere alla sua simpatia ed irriverenza.
E’ sulle note dei suoi brani più conosciuti (‘Vecchi di merda‘) che la gente lo segue e si lascia andare in balli e canti.
Poi è il turno dei Vazzanikki, meno conosciuti al pubblico e che faticano a conquistare la fiducia del pubblico.
Basta un inizio titubante per comprendere che il rockabilly ed il rock’n’roll, in fondo, aiutano da sempre a scatenarsi e divertirsi.
La simpatia della band vince, ed il Muso Music Festival conclude la prima giornata con successo.

Artista

Giancane

Opening Act Vazzanikki
Evento Muso Music Festival, prima giornata
Luogo Oriolo Romano (VT)
Genere musicale pop, rock’n’roll, rockabilly

0 Comments

Join the Conversation →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.