Carmen Consoli live a Prato – La Photogallery della serata

Carmen Consoli – Settembre // Prato è Spettacolo, Prato (PO), 04/09/2016

Domenica 4 settembre, a salire sul palco della manifestazione pratese “Settembre // Prato è spettacolo”  a cura di Fonderia CultArt  è Carmen Consoli, artista catanese che da oltre un ventennio tiene alto il nome della musica femminile italiana.

In apertura troviamo Valeria Caliandro, in arte VilRouge, cantautrice e pianista toscana.
VilRouge entra in scena visibilmente emozionata davanti ad una piazza satura di grandi aspettative. Coloro che non avevano ancora avuto modo di ascoltarla si chiedono come possa questa giovane artista sorreggere sola, con i suoi testi ed i suoi tasti, il peso ingombrante del nome più atteso della serata.
Quando inizia a cantare, Valeria, spazza via ogni perplessità. La sua voce scalda i cuori della piazza intera, catalizzando su di sé l’ attenzione dei i presenti che rimangono incantati ad ascoltarla.
Quel che fuoriesce non è solo musica, è passione, amore, ricerca. Le sue sonorità, che mischiano pop e jazz, unite a testi curati e mai banali riescono nell’ ardua impresa di conquistare l’ esigente pubblico della Cantantessa catanese.

Subito dopo sul palco arriva, lei, Carmen Consoli, accompagnata da Massimo Roccaforte alla chitarra, Luciana Luccini al basso, Roberto Procaccini alle tastiere, Claudia della Gatta al violoncello, Adriano Murania al violino e Fiamma Cardani alla batteria.
Il brano d’ apertura ‘A Finestra, in dialetto catanese, ci descrive con maestria lo spaccato sociale di una regione, la Sicilia, che sembra far parte di un universo a parte, distante anni luce da quello in cui siamo abituati a vivere. C’ è tutto un mondo che scorre oltre quella finestra, un mondo fatto di personalità arricchite, corruzione, ostentazioni, polemiche, e quel mondo, la Consoli, riesce a farlo arrivare fino a noi con una raffinata semplicità.
L’ esibizione continua con quelli che sono alcuni tra i pezzi più amati: L’ Eccezione, Fiori d’ Arancio, Pioggia d’ Aprile, In Bianco e Nero, Orfeo, sommati ad una struggente interpretazione in acustico di Blu Notte, e il duetto con l’ amico Roccaforte in Quello che Sento, uno dei primi brani scritti a quattro mani proprio con l’ amico e collega, che da oltre trent’ anni la accompagna con le corde della sua chitarra, negli arrangiamenti e nei live.
Le tematiche affrontate dalla Cantantessa sono come sempre le più disparate, si parla di amori, tradimenti, morte, satira, speranza, corruzione, mafia, e ogni volta irruenza e delicatezza riescono a fondersi, dando vita ad un repertorio unico.
Il brano conclusivo, L’ Abitudine di Tornare, ci accompagna verso la fine dello show, lasciandoci pieni e soddisfatti come pochi altri artisti sono in grado di fare.

Artista

Carmen Consoli

Opening Act VilRouge
Evento Carmen Consoli live a Settembre // Prato è Spettacolo
Luogo Prato
Genere musicale Cantautorato, rock, folk

VilRouge

Carmen Consoli

Betty Bryce

Betty Bryce

view all posts

Betty Bryce nasce nei pressi di Firenze, nel settembre del 1985. Trascorre buona parte dei suoi pomeriggi infantili ascoltando Debussy & Beethoven ai piedi di un pianoforte a muro che non ha mai imparato a suonare e scatta la sua prima foto con una Koroll II, macchina che usava suo nonno negli anni '60. Inaugura l' adolescenza precipitando nel tunnel della musica dal vivo e da allora non riesce più a smettere. Oggi si commuove in camera oscura e ha una relazione complicata con la tecnologia, rimane comunque la versione più alta della ragazzina di un tempo. All' attivo ingaggi come fotografa di eventi, ritratti e pubblicità, sommati a tutta una serie di cose che ancora non son chiare nemmeno a lei.

0 Comments

Join the Conversation →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.