Header Unit

Molta attenzione al divertimento: Ska-P live a Cagliari

Quando ho detto ai miei amici che avrei seguito gli Ska-P per Oca Nera il 19 luglio, qualcuno ha storto il naso dicendomi che «ormai non sono più come una volta, anche loro hanno ceduto al richiamo del Dio denaro».
In realtà, a parer mio non volevano ammettere che andare ad un  concerto degli Ska-P all’età di 30 anni e passa li avrebbe fatti sentire improvvisamente vecchi.
Noncurante delle critiche mosse e affascinata dall’idea di un live tutto pogo e birra ho percorso i cento km di superstrada che collegano Oristano a Cagliari con addosso l’adrenalina di un adolescente.

Quando arriviamo all’Arena Sant’Elia l’atmosfera è già calda grazie alla band cagliaritana scelta per l’apertura del live, i Tamurita, i quali vantano una collaborazione proprio con il cantante degli Ska-P Pulpul.
Ci avviciniamo ulteriormente al palco mentre i Tamurita capitanati dall’energico Sergio Piras eseguono i loro brani più famosi e coinvolgenti riuscendo a caricare il pubblico all’inverosimile. 

Sono le 22: 30 quando Pulpul, Joxemi, Julio, Kogote, LuisMi, Pipi, Txikitin e Gari salgono sul palco con Full Gas, brano estratto dall’ultimo lavoro discografico 99%, proponendo al pubblico i pezzi più famosi quali  EstampidaCannabis, Nino Soldado, Libertador,  Mis Kolegas, Romero el Madero, A la mierda, Intifada,  e chiudendo con Gato Lopez .
Uno show architettato a 360° con Pipi sempre pronto al cambio d’abito e l’armonia della band poco attenta alla prova tecnica e molto attenta al divertimento e al gusto di suonare insieme. 
Ventidue brani per oltre due ore di musica suonati con forza e vitalità per denunciare il marcio della politica e della chiesa e  per lanciare un messaggio di pace e di solidarietà verso il popolo palestinese.
C’è lo spazio per i saluti e per un messaggio d’amore verso la Sardegna con la promessa di rivederci presto.

Torno a casa con un paio di lividi, con la consapevolezza che l’età avanza anche per me e con la certezza di aver seguito uno dei live più belli e energici di sempre.

0 Comments

Join the Conversation →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.