Slaves Of Love And Bones: arriva il disco d’esordio, “Real Fake Music”

Slaves Of Love And Bones, uscirà il 6 novembre il primo disco

E’ ormai imminente l’uscita di “Real Fake Music”, il debutto discografico ufficiale degli Slaves Of Love And Bones che verrà pubblicato su etichetta I Make Records.
L’incontro con Francesco Tedesco dell’etichetta discografica è avvenuto nel 2013, ed è stato determinante per la realizzazione di questo lavoro e la contaminazione di stili che esso contiene.
L’attitudine impulsiva e selvaggia, originaria degli Slaves Of Love And Bones (già intuibile nel lavoro autoprodotto “Liars” del 2013) viene mescolata a sonorità moderniste ed elettroniche: ne risulta una musica ibrida, diretta, incisiva, ’naturale’ e al tempo pulsante di soluzioni sonore elettroniche e ‘sintetiche’.

Gli Slaves Of Love And Bones sono originari di Avellino e prendono corpo agli albori del 2013.
Il primo lavoro è un concept album autoprodotto, sintesi delle esperienze maturate negli anni giovanili dai sei componenti della band, e parla di uomini, di sogni, di vita, di maschere e apparenze: della bugia a cui noi tutti apparteniamo.
La band a partire dal marzo dello stesso anno si esibisce in numerosi club della Campania e del Lazio, vantando anche la presenza sul palco principale del Taurasi Festival (AV), e aperture a band del calibro dei Foja, Management del dolore post operatorio, Zippo.

Guarda il video di ‘The Endless and Beautiful Forms’ dei Slaves Of Love And Bones


Tracklist

  1. Everyday (rearranged from Buddy Holly)
  2. Answers
  3. Show
  4. A Final Solution
  5. Inside
  6. The Endless And Beautiful Forms
  7. This Is a Paradox

0 Comments

Join the Conversation →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.