Header Unit

Promise & The Monster: un singolo anticipa l’uscita del terzo album

Sonorità anni Sessanta rivisitate in chiave dark per il terzo disco di Promise & The Monster

“Feed The Fire” è il terzo album studio di Promise & The Monster, nonché il primo lavoro prodotto dall’etichetta Bella Union, di Father John Misty e John Grant.
Promise & The Monster è il nome dietro il quale si cela Billie Lindahl, cantautrice svedese, che in questo nuovo lavoro in arrivo a gennaio 2016 cerca di unire l’eleganza del sound tipico degli anni Sessanta con il mood di una band dark anni Ottanta.
Il suo è un mondo meraviglioso ed inquietante che mescola luce e buio, nascita e morte, mistero e fantasia: Billie Lindahl riesce così a costruire un paesaggio sonoro analogico e digitale grazie ad una voce magnifica, in grado di attirare nelle profondità del proprio mondo, selvaggio più che mai.
«Tutte le canzoni sono, in un certo senso, storie di violenza» spiega Lindahl «Quando ho iniziato a scrivere i testi ho scritto di omicidi, ed ho immaginato di essere nella testa del killer. Allo stesso tempo la mia vita ha iniziato a crollare, ho avuto un crollo io stessa e ci è voluto del tempo per uscirne. Per un paio di anni ho vissuto una vita disperata tra le rovine della mia vecchia vita. Il paesaggio nei testi del disco è un immaginario, una scena apocalittica, ma assomiglia a quelle rovine».

“Feed the Fire” è stato registrato a Stoccolma in un piccolo studio seminterrato gestito da Amore Martinsen , produttore del disco che con Lindhal condivide la maggior parte della strumentazione.

Ascolta il singolo ‘Time Of The Season‘ di Promise & The Monster

0 Comments

Join the Conversation →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.