Header Unit

Hugomorales: nuova identità e nuovo disco in uscita

L’ex Elio Petri cambia veste e torna in scena con Hugomorales

Hugomorales è la nuova identità scelta da Emiliano Angelelli, per il suo nuovo progetto artistico.
Angelelli in passato ha lavorato con lo pseudonimo di Elio Petri, sotto il cui nome ha pubblicato due dischi (“
Non è morto nessuno”, 2010, e “Il bello e il cattivo tempo”, 2013).
La nuova veste, ‘Hugomorales‘, è un esplicito omaggio a Victor Hugo Morales, il grande telecronista sportivo uruguaiano noto alla memoria degli appassionati per aver commentato, tra le tante, anche la storica partita Argentina-Inghilterra: essa viene ricordata come il leggendario incontro di pallone giocato in 
Messico nel corso dei mondiali del 1986 in cui Maradona segnò il gol più bello della storia del calcio.

Nonostante esca allo scoperto solo oggi, Hugomorales è un’entità già esistente dal dicembre 2013.
Risale a quel momento, infatti, l’esordio musicale di Hugomorales, con la partecipazione di un pezzo inedito intitolato ‘Vasca da bagno‘ pubblicato nella compilation internazionale “After the Storm”, realizzata dall’etichetta londinese Damnably Records in favore dei sopravvissuti al terremoto delle Filippine.
Due anni dopo (maggio 2015) arriva invece il battesimo del live, ovvero le prime apparizioni su palcoscenico.
L’occasione è quella di essere supporto nel tour italiano del musicista di Bristol SJ Esau.
Passata anche questa prova, Hugomorales è finalmente pronto per pubblicare il primo lavoro sotto questo nome, e decide di farlo in collaborazione con la neonata etichetta romana 
Tazzina Dischi.

Guarda il trailer del disco d’esordio di Hugomorales

0 Comments

Join the Conversation →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.