Header Unit

Dave Muldoon, un concerto a Milano per presentare il nuovo album

“Smoke Steel and Hope” è il titolo del nuovo disco del cantautore americano, live all’Ohibò per una data unica in Italia.

Grazie anche all’apporto di ospiti come Lino Gitto alla batteria (The Winstons), Milo Scaglioni al basso, Roberto Dellera (The Winstons, Afterhours), Chiara Castello (I’m Not a Blonde) e Micol Martinez ai cori, Dave Muldoon raccoglie a questo giro dieci tracce che raccontano tutta la sua devozione a Dylan – quello di ‘Oh Mercy‘ e di ‘Highway 61 Revisited‘ – ritagliandosi però lo spazio necessario ad esprimere una scrittura densa e riconoscibile.
È un disco classico, “Smoke Steel and Hope”, non fa rivoluzioni, si gioca le sue carte sul suono delle chitarre e delle slide, sull’organo e sulla combinata spesso vitaminica di basso e batteria.
Eppure è un lavoro irresistibile, che racconta di un songwriter dal grande mestiere, la cui ispirazione mantiene l’asticella sempre molto alta. Insomma un album di belle canzoni e nient’altro.
“Smoke Steel and Hope” viene sigillato dai due bagliori di luce di ‘On the radio‘, «il brano che rappresenta pienamente lo spirito di speranza di questo disco» e sulla chiusura gioiosa di ‘What you need‘.
«Una volta Michael Stipe – racconta Dave Muldoon – disse che le canzoni sono scritte ‘by people for people’, ed è quello che abbiamo provato a fare in questo disco».

Date del tour 2019:
23 gennaio 2019 – Circolo Ohibò, Milano

0 Comments

Join the Conversation →