Santamuerte – Big Black Sister


Pubblicato il 20 dicembre 2016, “Big Black Sister” è il primo album dei Santamuerte, power-trio (basso chitarra e batteria) che unisce i suoni caldi del Sud America al disagio del noise.
Il disco è stato  prodotto da MiaCameretta Records e VDSS Records, registrato e mixato tra il 16 e il 21 ottobre 2015 al VDSS Recording Studio da Filippo Strang.
Sempre con MiaCameretta Records, i Santamuerte hanno prodotto in passato un Ep in formato 7 pollici, “Age of Sorrow” (2014).

La tracklist di “Big Black Sister” si compone di dieci tracce che nel complesso rappresentano il giusto compromesso tra revival anni ’60 e riff distorti anni ’90.

In brani come ‘Beautiful last dream’, seconda traccia, si uniscono una robusta dose di garage-rock e trame aspre e desertiche, che hanno la capacità di schiaffare nel presente immagini pescate dal pozzo degli archetipi, scorie e sporcizia incluse.
Echi desertici e roventi corroborano la visione in brani corposi come ‘On the knees’ mentre si incontra un gusto macabro in ‘Pigeons’ e in ‘We cook snakes tonight’.
‘Raining for three days’ si caratterizza per delle atmosfere eccessivamente brit-rock; ‘Frank Abagnale’ è invece una storiella rock’n’roll.
Si festeggia senza pudore in ‘Celebrity Party’, pezzo ricco di virtuosismi alla chitarra e alla batteria (che non mancano comunque negli altri 9 pezzi del disco).
Il piacere dolceamaro della solitudine è raccontato con garbo in ‘Stay at home’; ‘Age of sorrow’ è accompagnata da ululati e rulli di tamburo, seguiti da un danzereccio ritmo western.

Il sound dei Santamuerte, che viene da Mola di Bari,  sembra invece provenire dagli oscuri meandri di una civiltà rimasta nelle atmosfere polverose del vecchio West, tra avventurieri coraggiosi e un caldo torrido che li metta a dura prova nelle loro continue prove di sopravvivenza.
È un misto tra punk e garage rock, tra psichedelia e grunge, tra distorsioni e bellissime illusioni di essere trasportati in un mondo lontano ma curiosissimo.

Leslie Fadlon

Leslie Fadlon

view all posts

Cerco la bellezza ovunque, come Cristiano Godano insegna. Sono un'amante del rock'n'roll e credo fermamente che un giorno senza musica non sia degno di essere vissuto. In love with Afterhours and many more.

0 Comments

Join the Conversation →