Livia Ferri – A path made by walking


Livia Ferri, nata a Roma nel 1986, è una cantautrice che scrive di vita e di relazioni, e le racconta accompagnata dai suoni della sua chitarra acustica.
È un impatto caldo e vibrante, l’incontro della sua voce con la musica, dal quale emergono subito le influenze di voci e sonorità forti ed emozionali: un sound personale e riconoscibile fatto di folk e rock, di blues, di soul.

Dopo due anni dolorosi, raccontati in “Taking Care” (2012), il 30 novembre del 2015 esce “A path made by walking“, che rappresenta in pieno quel che si riassume nell’espressione «la quiete dopo la tempesta».
Ci si rialza dai giorni bui per intraprendere un cammino, solo per scoprire che un cammino prestabilito non esiste ma che ognuno è pioniere ed esploratore di un nuovo percorso, unico e personale.
Ascoltando per la prima volta il disco di Livia Ferri si nota un qualcosa di già sentito, che tuttavia non ricade nella banalità del “compitino copiato”: si comprende infatti che certi atteggiamenti sono quasi un omaggio, un trarre ispirazione in piena regola.
In lei c’è molto delle cantanti folk, soprattutto americane, degli anni ’90: nel modo di scrivere, ma soprattutto nel modo di cantare.
La sua voce è calda e ha un modo di cantare che rende i suoi racconti davvero fluidi e piacevoli; così anche la sua chitarra.
La consapevolezza di sé e della propria vita è la chiave di questo disco: lasciandosi alle spalle un percorso triste e doloroso, Livia Ferri con queste dieci tracce ha definito la strada per le seconde possibilità, della capacità di capire sé stessa.
Chiunque lo ascolta si può immedesimare facilmente, ritrovando quella tratta difficile del proprio percorso privato che ognuno, per i motivi più svariati, ha vissuto.
Così l’album diventa una strada, un cammino né giusto né sbagliato, che dal buio porta alla consapevolezza, al coraggio e, forse, alla felicità.
Se avete bisogno di introspezione e tempo per stare con voi stessi questo disco, grazie alla bella vocalità e alla fluidità dei pezzi e dei racconti, fa esattamente al caso vostro.

0 Comments

Join the Conversation →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.