STEARICA, photogallery del release party di “Fertile” a Torino

STEARICA

Nel corso degli ultimi dieci anni, il trio strumentale STEARICA si è affermato nella scena indipendente internazionale grazie a tour e performance dal vivo con artisti del calibro di Girls Against Boys, NoMeansNo, Dälek, Tarentel, Damo Suzuki e Coliseum, dando vita alla Acid Mothers Temple and Stearica Orchestra e registrando insieme alla band nipponica un album durante l‘ultimo giorno di un indimenticabile tour europeo di 30 date.
Tutto ciò è merito di un suono potente e avventuroso, geometrico ma viscerale, talmente denso da non aver (quasi) bisogno di parole.
Hardcore, però muto: come “L’urlo” apocalittico di Edvard Munch.
Così è anzitutto dal vivo, sia in concerto (anche in festival prestigiosi quali “Primavera Sound” di Barcellona, “Villette Sonique” di Parigi e “Traffic” di Torino) sia nelle sonorizzazioni cinematografiche (“Der Golem”, lavoro commissionato dal Museo Nazionale del Cinema, teatro della prima esecuzione dal vivo in occasione del festival MiTo, poi vincitore del Premio del pubblico presso il “Rimusicazioni Film Festival“ di Bolzano nel 2014).
Il desiderio di andare ‘oltre‘ il concetto tradizionale di band ha portato inoltre gli STEARICA ad iniziare la produzione di un ambizioso spettacolo multimediale, che vedrà la luce prossimamente.
Tutto ciò era già evidente in “Oltre” (2008), definito «il più bel disco italiano prodotto negli ultimi anni» dall’autorevole mensile Mucchio.
Musica con vocazione cosmopolita, comunque: per due volte il magazine “Wire” ha inserito gli STEARICA nelle proprie compilation periodiche.
Ma è con “Fertile“, uscito in aprile per l’inglese Monotreme Records, che gli STEARICA si spingono ancora più in là, verso territori in larga parte inesplorati.
“Fertile” segna dunque il proseguimento di un percorso iniziato diversi anni fa: ecco la photogallery del release party degli STEARICA allo Spazio 211 di Torino.

Artista

STEARICA

Opening Act NIAGARA, Franz Goria, Domenico Mungo
Evento “Fertile” release party allo Spazio211
Luogo Torino
Genere musicale Punk, Rock

Luigi De Palma

Luigi De Palma

view all posts

Fotografare la musica? E' un po' come la streetphotography, bisogna sapere aspettare...è un' alchimia, c'è un attimo, una frazione di secondo in cui tutti gli elementi si presentano, la luce, il colore, l' espressione, il gesto, ecco quello è il momento giusto per scattare.

0 Comments

Join the Conversation →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.