Gary Bartz vs. Maisha, photo gallery del Roma Jazz Festival 2019

Gary Bartz vs. Maisha, Monk – Roma, 22/11/2019

Sullo stesso palco: da un lato una leggenda americana del sax, dall’altra una delle band più frizzanti della nuova scena urbana del jazz inglese.

Con un percorso artistico iniziato al fianco di giganti come Charles Mingus, Art Blakey, Max Roach e proseguito poi nei primi anni ’70 con Miles Davis e Pharoah Sanders (ma anche tanti altri), Gary Bartz ha una carriera solista che lo ha segnato come pioniere del movimento “fusion” degli anni ’70.
È stato leader di diversi progetti ed ha registrato album di grande impatto oltre ad aver partecipato a circa 250 altre produzioni discografiche.
Dopo aver celebrato il 50° anniversario dall’uscita di “Another Earth” iconico album del 1969 a New York all’inizio di quest’anno, Bartz approda a Roma con un progetto speciale accanto stavolta a Maisha, brillante collettivo londinese capitanato dal batterista Jack Long e che vede in formazione alcuni dei più noti protagonisti della scena urbana del jazz inglese contemporanea.
I Maisha hanno esordito nel 2016 con l’EP “Welcome To A New Welcome” mentre due anni dopo hanno pubblicato “There Is The Place”, con cui hanno sorpreso positivamente la critica e pubblico, divenendo una delle band più apprezzate dell’intero movimento.
Queste le foto del fantastico ed emozionante live al Monk di Roma in occasione del Roma Jazz Festival 2019.

0 Comments

Join the Conversation →