Header Unit

Eagulls, photogallery del concerto a Parigi

Eagulls, Nouveau Casino – Parigi, 30/05/2016

A Parigi piove. Piove tanto. E il 30 maggio faceva anche piuttosto freddo.
Condizioni meteo perfette per accogliere nella capitale francese gli Eagulls, quintetto di Leeds che già è riuscito a farsi notare dalla critica con il suo omonimo album di debutto nel 2014. Ora George Mitchell e compagni sono tornati con un nuovo lavoro discografico, “Ullages”, e un tour più ambizioso: messi alle proprie spalle Regno Unito ed Europa, ora è la volta degli States. Quella di Parigi è stata l’ultima data del tour sul suolo del Vecchio Continente, prima di spostarsi al di là dell’Atlantico per capire come reagisce il pubblico americano a un post-punk revival degno della migliore tradizione new wave britannica.

“Ullages” è un disco piuttosto diverso dall’Lp d’esordio: se in quest’ultimo si poteva intravedere chiaramente l’influenza dei Joy Division in termini di ritmi e sonorità, l’ultimo lavoro degli Eagulls invece si accosta maggiormente a The Cure e Bauhaus. Andatura meno sostenuta, chitarra meno frenetica, più spazio (letteralmente) tra le note e più aria nei brani.
“Ullages” non è claustrofobico, concede tempo e spazio per chiudere gli occhi e respirare profondamente; il fatto che non sia incalzante come il primo, non vuol dire che in quegli intervalli non ci sia nulla: echi, riverberi, incubi e visioni riempiono la stanza, si insinuano nella testa, come se Mitchell – prendendo in prestito parecchio dalla voce di Robert Smith – volesse parlare proprio con te che stai ascoltando. Il risultato è un album riflessivo, un concerto pesante (in senso buono, ovviamente) da ascoltare a testa bassa, senza farsi distrarre troppo dalla proiezione del famosissimo lungometraggio Metropolis  sullo sfondo e sulle facce dei musicisti. La scaletta procede senza soste da ‘Heads or Tails‘ e ‘Lemontrees‘ a ‘Blume‘ e ‘Skipping‘, passando – tra le altre – per ‘Tough Luck‘, ‘Hollow Visions‘ e ‘Possessed‘, tratte dal primo album.

Anche dal vivo, gli Eagulls si confermano come una delle band più interessanti al momento nel panorama post-punk/new wave a livello internazionale. Non hanno ancora fatto tappa in Italia quest’anno. Se dovessero aggiungere una data nel Belpaese, fate in modo di non mancare all’appuntamento.

Artista

Eagulls

Opening Act 99 Watts
Evento Eagulls live al Nouveau Casino
Luogo Parigi
Genere musicale Post-punk, new wave, shoegaze

Eagulls

99 Watts

0 Comments

Join the Conversation →