Diego Deadman Potron, photogallery del concerto di Città Alta (BG)

Diego Deadman Potron

Al Circolo Sociale Maite di Città Alta va di scena il live di Diego Deadman Potron.
Classica One Man Band di campagna (cassa, rullante e charleston a pedali o ’footstomps’, slide guitar, cigar box e voce), Diego Deadman Potron propone un repertorio prevalentemente fatto di spiritual tradizionali (fine ‘800) e canti afroamericani rurali in chiave trash blues.
Una miscela di blues (quello dei portici col pavimento sconnesso, delle sedie a dondolo e dei reverendi che vaneggiano dell’apocalisse) e di rock che si spinge quasi a lambire una sorta di psichedelia primordiale.
Dal 2006 ha suonato davanti a al pubblico poco meno di 400 volte , «dalla Puglia più profonda al porto di Amburgo, sudando, sputando e sanguinando sempre, come se fosse l’ultima esibizione’».
Un solo uomo sul palco, chitarra, voce e batteria.
Un concerto strepitoso per gli amanti del genere che al Maite hanno assistito allo show seduti ai tavolini del locale o in piedi in fondo alla piccola sala.

Artista

Diego Dead Man Potron

Opening Act n/d
Evento Diego Deadman Potron live al Maite
Luogo Città Alta (BG)
Genere musicale trance blues, psychedelia

Francesco Bassanelli

Francesco Bassanelli

view all posts

Sono nato a Bergamo nel 1982. Ho vissuto la fotografia analogica come unica alternativa fino al 2013. Poi, un giorno, ho ceduto al lato oscuro del digitale. Amo i viaggi, i gatti, gli udon, Star Wars, Tom Waits, i libri cartacei, l'autunno, le pellicole Ilford, il football americano, i controluce, Johnny Cash, Bergamo, il burro d'arachidi, le mie macchine fotografiche, Iggy Pop, la cucina coreana e i Radiohead.

0 Comments

Join the Conversation →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.