Categoria: Recensioni

VeiveCura – Goodmorning Utopia

Goodmorning Utopia by VeiveCura Un po’ per (de)formazione adolescenziale, un po’ per la naturale evoluzione degli eventi, mi sono sempre ritrovato spettatore di una scena indipendente italiana fortemente settorializzata; la matrice della stragrande maggioranza degli episodi ai quali assisto costantemente è fatta di quella materia dura e...

Wu Ming Contingent – Bioscop

Se avessimo ascoltato Bioscop ad occhi chiusi, avremmo già una piccola mappa etica ed estetica sufficiente per identificare in queste tracce l’atteggiamento punk e post punk politico di quel periodo bolognese che ha cambiato le orecchie di tutta l’Italia underground. I testi, a tema, fotografie di gente...

I Missili – Le Vitamine

“I Missili sono una tribù del suono autoctona delle lande frentane”: il loro pop terapeutico è un mix di spensieratezza e nostalgia. “Lassù c’è una grande tribù” per l’appunto, che lavora in maniera coesa: prendi una decina di membri intercambiabili e crea un agglomerato di idee che...

Chat Noir – Elec3cities

  Il gatto è un animale misterioso. Poi, se nero, risveglia antiche credenze e suggestioni sepolte in qualche anfratto dentro di noi. Un essere sinuoso che supera gli ostacoli con un’eleganza incredibile. E la musica degli Chat Noir è proprio così: elastica, seducente e con il giusto...

Gonzalo – Labors

Minimale e con pochi fronzoli, ecco il lavoro dei Gonzalo, trascinante e suggestivo quanto basta. Leave the story untold è un chiaro esempio di quel sound malinconico che caratterizzò un po’ tutte le band di inizio millennio. Un timbro vocale che si presta bene all’acustico, viene “riempito” egregiamente...

Twinscapes – Twinscapes

Non è facile capire quanto un certo tipo di musica possa piacere a chi non è un musicista. Me lo chiedo ogni volta che sento il Jazz, per esempio, e me lo sono chiesto anche dopo aver ascoltato l’insolito intreccio, non categorizzabile, di suoni ed atmosfere che...